Beatificazione, 15-04-1516

- Papa   -

Elisabetta (Isabella) di Portogallo

Regina del Portogallo, fu esemplare nell’opera di pacificazione tra i re e nella carità verso i poveri; rimasta vedova del re Dionigi, abbracciò la regola tra le monache del Terz’Ordine di Santa Chiara nel cenobio di Estremoz in Portogallo da lei stessa fondato, nel quale, mentre era intenta a far riconciliare suo figlio con il genero, fece poi ritorno al Signore.

Elisabetta, da regina, segue la propria via verso la santità curando i poveri e mettendo pace tra le dinastie dell’Europa del 1300. Dopo la morte del marito Dionigi, va in pellegrinaggio a Santiago de Compostela dove offre la sua corona, per poi chiudersi nel monastero delle Clarisse di Coimbra.