Beatificazione, 27-06-2001

- Papa   Giovanni Paolo II -

Mykola Carneckyj e 24 compagni

Mykola Carneckyj e 24 compagni

Mykola Čarneckyj (1884-1959), Vescovo di Lviv, che svolse il suo ministero di esarca apostolico di Volyn’ e Pidljashja in tempo di persecuzione contro la fede e, seguendo come pastore fedele le orme di Cristo, per sua grazia raggiunse il regno celeste; e 24 compagni, martiri

Teodor Romża

Vescovo di Mukacevo e martire, che, in tempo di proibizione della fede, meritò di conseguire la palma della gloria per aver conservato la fedeltà alla Chiesa

Omeljan Kovč

Sacerdote e martire, che, in tempo di guerra, deportato in un campo di prigionia, raggiunse la vita eterna combattendo per la fede

Josaphata Hordashevska

Josaphata Hordashevska

Vergine, che nell’Istituto delle Suore Ancelle di Maria Immacolata da lei fondato servì ovunque ci fosse maggior bisogno servendo i bambini, gli ammalati, i poveri, gli analfabeti e gli emarginati in situazioni spesso difficili e non prive di sofferenza.