Beatificazione, 27-09-1992

- Papa   Giovanni Paolo II -

María Josefa del Corazón de Jesús Sancho de Guerra

María Josefa del Corazón de Jesús Sancho de Guerra

Vergine, fondatrice dell’Istituto delle Serve di Gesù della Carità che formò soprattutto alla cura dei malati e dei poveri

Léonie Françoise de Sales Aviat

Léonie Françoise de Sales Aviat

Vergine, co-fondatrice delle Suore Oblate di San Francesco di Sales, con materno amore e operosità si dedicò all’assistenza delle giovani

Rafael Arnáiz Barón

Rafael Arnáiz Barón

Religioso dell’Ordine Cistercense della Stetta Osservanza (trappista), colpito ancora novizio da una grave malattia, con strenua pazienza sopportò la malferma salute confidando sempre in Dio

Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù

Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù

Vergine, che, nata in Spagna ed emigrata con la famiglia in Messico, mossa da spirito missionario dedicò tutta se stessa all’evangelizzazione dei poveri in varie nazioni dell’America Latina e fondò l’Istituto delle Suore Missionarie Crociate della Chiesa

 

Dermot O’Hurley

 Vescovo e martire, che, avvocato laico, divenne vescovo di Cashel per volontà di papa Gregorio XIII; sotto la regina Elisabetta I, interrogato e torturato per mesi, respinse fermamente ogni accusa e professò davanti al patibolo issato ad Hoggen Green di essere pronto a morire per la fede cattolica e per il suo ministero episcopale

Margaret Bermingham Ball

Laica e martire, che, rimasta vedova, fu arrestata, su denuncia del suo stesso figlio, per avere accolto in casa molti sacerdoti ricercati e, dopo varie torture, morì settuagenaria in un giorno rimasto sconosciuto

Francis Taylor e 14 Compagni

Laico, martire, che, padre di famiglia, patiti sette anni di carcere per la sua fede cattolica, sfinito dalle tribolazioni e dalla vecchiaia, coronò il suo martirio sotto il regno di Giacomo I;

e 14 compagni martiri irlandesi