Canonizzazioni Ottobre

  • Canonizzazione  16-10-2016

    Salomone Leclercq

    Salomone Leclercq

    Frate Professo dei Fratelli delle Scuole Cristiane, martire. Rivestì gli incarichi di insegnante, direttore ed economo e, infine, fu segretario di fratel Agatone, il superiore generale. Fu sempre fedele ai propri doveri, anche quando, insorta la rivoluzione francese, non volle sottostare alle leggi che obbligavano i sacerdoti a prestare giuramento di fedeltà e che sopprimevano le congregazioni religiose. Nel 1792 venne primma arrestato e poi ucciso in odio alla fede a colpi di spada

    José Sanchez del Río

    José Sanchez del Río

    Laico, martire, fu torturato e costretto ad assistere all’impiccagione di un altro ragazzo. Ad ogni ferita infertagli gridava: “Viva Cristo Re! Viva la Madonna di Guadalupe!”

    Manuel González García

    Manuel González García

    Vescovo di Palencia, promosse con sommo zelo il culto della santissima Eucaristia e fondò l’Unione Eucaristica Riparatrice e la Congregazione delle Suore Missionarie Eucaristiche di Nazareth

    Lodovico Pavoni

    Lodovico Pavoni

    Sacerdote, fondatore della Congregazione dei Figli di Maria Immacolata, con grande sollecitudine si dedicò all’istruzione dei giovani più poveri, nell’intento soprattutto di educarli secondo i costumi cristiani e di avviarli a un mestiere

    Alfonso Maria Fusco

    Alfonso Maria Fusco

    Sacerdote, dedito al ministero tra i contadini, provvide sempre alla formazione dei giovani, specialmente poveri e orfani, e fondò la Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista

    Giuseppe Gabriele del Rosario Brochero

    Giuseppe Gabriele del Rosario Brochero

    Sacerdote diocesano, pastore di una vastisima area senza strade né scuole, si dedicò ai più poveri, edificando chiese, scuole, strade. Ammalato di lebbra per le visite agli ammalati, morì cieco. 

    Elisabetta della Santissima Trinità

    Elisabetta della Santissima Trinità

    Vergine, monaca professa dell’Ordine delle Carmelitane Scalze, sin dalla fanciullezza cercò e contemplò nel profondo del cuore il mistero della Trinità e, ancora giovane, tra molte tribolazioni, giunse, come aveva desiderato, all’amore, alla luce, alla vita, morì tra atroci dolori per il mordo di Addison, a soli 26 anni