Venerabili Febbraio

  • Venerabile 12-02-2019

    Emanuele García Nieto

    Emanuele García Nieto

    Sacerdote professo della Compagnia di Gesù, visse di grande speranza perché, per quanto attivo e instancabile, tutto egli aspettava e sperava da Dio. Fu attento ai segni dei suoi tempi, cogliendo nelle diverse contingenze, anche problematiche, il manifestarsi della volontà di Dio

    Giuseppe Mindszenty

    Giuseppe Mindszenty

    Cardinale di Santa Romana Chiesa, già Arcivescovo di Esztergom e Primate di Ungheria, vesse in dedizione incondizionata a Cristo e al suo regno di verità e di giustizia, abbandono fiducioso alla divina Provvidenza, speranza viva e costante, amore al suo popolo, azione pastorale indomita e fervorosa, operosità a servizio della concordia e della pace, prudenza ed energia, distacco dai beni terreni e tensione verso la perfezione evangelica. Onorò la porpora e fu disposto a offrire la vita per la sua fedeltà a Cristo e alla Chiesa

    Giovanni Battista Zuaboni

    Giovanni Battista Zuaboni

    Sacerdote diocesano, Fondatore dell’Istituto Secolare Compagnia della Sacra Famiglia, con stile umile e riservato era capace di dialogo con tutti e rispondeva con generosità a qualsiasi richiesta di aiuto da parte dei più disagiati. In un’intima e profonda comunione con Cristo crocifisso e al servizio del suo Regno di giustizia e di amore profuse i propri talenti e di doni della grazia

    Serafina Formai (al secolo: Letizia)

    Serafina Formai (al secolo: Letizia)

    Fondatrice della Congregazione delle Suore Missionarie del Lieto Messaggio, la sua esistenza fu un percorso alla ricerca di una sempre maggiore perfezione evangelica. La caratterizzarono sempre una fede profonda e, senza scoramento davanti alle difficoltà, un fiducioso abbandono alla Provvidenza di Dio. Dal Cuore di Cristo imparò l’amore al sacrificio e l’attitudine al servizio. 

    Maria Berenice Duque Hencker

    Maria Berenice Duque Hencker

    Fondatrice della Congregazione delle Suore dell’Annunziazione; sua costante preoccupazione, fu di aiutare gli emarginati della società e rispondere alle necessità concrete della popolazione. Lo zelo missionario di evangelizzazione la spinse a estendere la Congregazione al di là dei mari, desiderosa che le religiose portassero il messaggio di Gesù fino ai confini della terra