Beatificazioni 1995

Gennaio
Mostra il mese >
Aprile
Mostra il mese >
Maggio
Mostra il mese >
  • Beatificazione 07-05-1995

    Agostino Roscelli

    Agostino Roscelli

    Sacerdote, che istituì a Genova la Congregazione delle Suore dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria per la formazione delle fanciulle; fu uomo di Dio, umile prete, sale della terra e Segno profetico 

    María de San José

    María de San José

    Vergine, che fondò le Agostiniane Recollette del Sacro Cuore di Gesù e fu sempre amorevolmente sollecita verso le ragazze orfane, gli anziani e i poveri abbandonati

    Maria Helena Stollenwerk

    Maria Helena Stollenwerk

    Vergine, collaborò con il beato Arnold Janssen alla fondazione della Congregazione delle Serve Missionarie dello Spirito Santo e, dopo aver lasciato l’incarico di superiora, si diede all’adorazione perpetua

    Maria Domenica Brun Barbantini

    Maria Domenica Brun Barbantini

    Religiosa, fondò la Congregazione delle Suore Ministre degli Infermi di San Camillo

    Giuseppina Gabriella Bonino

    Giuseppina Gabriella Bonino

    Vergine, fondatrice della Congregazione delle Suore della Sacra Famiglia di Savigliano per l’educazione degli orfani e l’assistenza ai poveri ammalati

Giugno
Mostra il mese >
Ottobre
Mostra il mese >
  • Beatificazione 29-10-1995

    María Bernarda (Verena) Bütler

    María Bernarda (Verena) Bütler

    Vergine, fondatrice delle Suore Francescane Missionarie di Maria Ausiliatrice: a 21 anni prese i voti e a 40 ricevette la chiamata missionaria e si recò in Ecuador e poi in Colombia

    Maria Theresia Scherer

    Vergine, co-fondatrice della Congregazione delle Suore di Carità della Santa Croce di Ingenbohl, con lo scopo di favorire l'istruzione primaria dei ragazzi delle zone rurali e montane e altre emergenze sociali (sostegno agli ammalati e più in generale ai poveri e bisognosi)

    Marguerite Bays

    Marguerite Bays

    Vergine, laica, del Terz’Ordine Secolare di S. Francesco, che, esercitando in famiglia il mestiere di sarta, si adoperò con tutta se stessa per i molteplici bisogni del prossimo senza mai trascurare la preghiera

  • Beatificazione 01-10-1995

    Anselmo Polanco e Felipe Ripoll

    Anselmo Polanco e Felipe Ripoll

    Anselmo Polanco Fontecha (1881-1939), Vescovo di Teruel e Felipe Ripoll Morata (1878-1939), sacerdote, che, disdegnando lusinghe e minacce, non vennero meno alla loro fedeltà alla Chiesa, martiri

    Pedro Ruiz e 8 compagni

    Pedro Ruiz de los Paños y Ángel (1881-1936), fondatore delle Suore Discepole di Gesù e 8 compagni presbiteri, della Fraternità dei sacerdoti Operai Diocesani del Cuore di Gesù, martiri

    Jean-Baptiste Souzy e 63 compagni

    Jean-Baptiste Souzy (1732-1794), presbitero e 63 compagni, che durante la persecuzione contro la Chiesa subirono una disumana carcerazione e morirono per Cristo consunti dalla fame e dalla malattia, martiri di Rochefort

    Dionisio Pamplona

    Dionisio Pamplona

    Dionisio Pamplona, sacerdote dell’Ordine dei Chierici regolari delle Pie Scuole e martire, ucciso in odio alla fede sempre nella stessa persecuzione, martire;

    e 12 compagni, religiosi Scolopi, martiri

    Pietro Casani

    Pietro Casani

    Presbitero dei Padri Scolopi, sacerdote dell’Ordine dei Chierici regolari delle Scuole Pie, che mise le sue doti di natura e di grazia a servizio dell’istruzione dei fanciulli, lieto soltanto di servire Dio nei piccoli

    Religiosi Marianisti Martiri

    Carlos Eraña Guruceta (1884-1936), religioso della Società di Maria e martire, che, in epoca di angherie contro i sacerdoti e i religiosi, fu arrestato dai miliziani e fucilato senza processo;

    Fidel Fuidio Rodríguez (1880-1936), religioso della Società di Maria e martire, che, in tempo di persecuzione contro la fede, fucilato passò al Signore;

    Jesús Hita Miranda (1900-1936), religioso della Società di Maria, che, durante la persecuzione, furono fucilati dai miliziani in odio alla Chiesa.

    Ángeles de San José e 16 compagne

    Ángeles de San José e 16 compagne

    Ángeles de San José (1875-1936) e 16 compagne, vergini e martiri: superiora generale la prima, religiose della Congregazione della Dottrina Cristiana le altre, subirono il martirio per la fede in Cristo nella persecuzione contro la Chiesa scoppiata durante la guerra civile

    Vicente Vilar David

    Laico e martire che, durante la persecuzione contro la religione, accolse in casa sua sacerdoti e religiose e preferì morire piuttosto che rinnegare la fede